BENESSERE GRAVIDANZA

Due momenti vitali e magici la gravidanza e l’allattamento che vedono la Donna protagonista di alcune trasformazioni irripetibili, perché è vero il detto “ogni gravidanza è a sé, cosi come l’allattamento”. Parole queste da intendersi nell’esperienza unica, sia di legame fisico che a livello psichico e spirituale un legame cosi profondo che si instaura tra due esseri viventi. Mese dopo mese si rivelano i miracoli della vita.

Il primo trimestre –  tempo di adattamento: sebbene non si veda ancora che siete in dolce attesa, nei primi tre mesi, forse avvertite i mutamenti in modo particolarmente evidente. Essere incinta significa mettere il proprio corpo temporaneamente a disposizione del nascituro. Anche la vostra condizione psichica e il vostro ritmo di vita abituale si adattano a questo compito. I conseguenti disturbi legati alla gravidanza come, per esempio, la stanchezza o la nausea, si possono alleviare dolcemente. Consigli personalizzati con l’ausilio di Fiori di Bach, infuso di fiori di Malva (pianta alleata delle mamme) distensivo per lo stomaco e per le nausee riscontrate in questo periodo.

Il secondo  trimestre –  tempo di tranquillità: in questo periodo è probabile che vi sentiate in totale sintonia con voi stesse e il vostro bambino. Ora sentite i suoi movimenti. La vostra pancia si arrotonda in modo evidente, e anche la vostra pelle, i vostri capelli, il vostro metabolismo, la vostra sensibilità possono cambiare per via degli ormoni. Prevenire le smagliature della gravidanza quotidianamente con dei massaggi con oli pregiati quali olio di mandorle, argan, rosa mosqueta, lino, jojoba, burro di karitè, ecc  che elasticizzano la pelle e la rendono morbida.

L’ultimo trimestre – tempo di attesa: nel periodo dall’ottavo mese di gravidanza al parto, il vostro corpo si prepara ed anche il vostro bambino, una grande evoluzione.

Ora la gravidanza mette alla prova il vostro corpo in modo molto evidente: i vostri legamenti si allentano per creare più spazio al bambino che cresce. Ciononostante, il vostro diaframma preme verso l’ alto, il vostro respiro si fa più corto e vi stancate più in fretta. Forse il vostro pancione vi impedisce di trovare una posizione comoda per dormire. Anche le vostre ghiandole mammarie iniziano di tanto in tanto a far fuoriuscire un po’ di colostro. E alcune donne cominciano ad avvertire le prime doglie quando di lì a poco il loro pancione diventa duro. Non è impressionante quanto il vostro corpo si prepari in modo intelligente a questa situazione straordinaria nel terzo trimestre? Adesso, ammiratelo e ammiratevi tranquillamente un pochino. La vostra ostetrica di fiducia vi avrà già informato del massaggio perineale, da eseguire già dalla 32° settimana per potenziare ed elasticizzare i tessuti fra la vagina e l’ano  chiamato perineo. Durante il parto, quest’area viene messa fortemente alla prova, perché è il punto dove preme la testolina del bambino che sta cercando la sua strada verso il mondo.

Consigliamo per il perineo l’infuso intimo  Pre Nascita della linea “Coccole di Mamma” per il benessere e la distensione pelvica, da utilizzarsi dalla 32° settimana fino al parto, 2 volte alla settimana. Costituita da piante come il Lampone, Calendula, Achillea, Camomilla romana che esplicano attività distensiva ed antalgica. Modalità d’uso dell’infuso intimo: versare 2 cucchiai in 500 ml d’acqua bollente, spegnere la fiamma, lasciare in infusione 10 minuti con coperchio, usare il pentolino e riporlo nel bidet verificando prima che i vapori abbiano la temperatura ideale per sentirsi a proprio agio, restare seduti per una durata di 15 minuti , coprendosi con un asciugamano sulle gambe.

Aggiungi un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *